MAP Studio nasce a Venezia nel 2004 dalla collaborazione tra gli architetti  Francesco Magnani e Traudy Pelzel. Lo studio svolge incarichi pubblici e privati, coniugando attività professionale e di ricerca. Tra i principali progetti: il recupero di Torre di Porta Nuova all’Arsenale di Venezia (2006-2011), intervento vincitore nel 2011 del Premio Pietro Torta per il Restauro di Venezia, insignito di menzione d’onore al premio Architettura della città di Pirano, nominato al Mies van der Rohe Award 2013; il recupero di un Casale a Ferrara (2006-2012), finalista alla Medaglia d’oro dell’Architettura Italiana 2015; la pensilina al capolinea del Tram a Piazzale Roma Venezia (2014-2015), finalista Big Mat International Architecture Award del 2017; gli allestimenti della Centrale Idrodinamica e della Sottostazione Elettrica del Polo Museale del Porto di Trieste (2012-2014). Attualmente è in fase di ultimazione un edificio per uffici in un ambito di riqualificazione industriale a Bologna. Nel 2014 MAP Studio è stato finalista al BSI Architectural Award e nel 2016 MAP Studio è stato invitato ad esporre un opera alla Summer Exhibition della Royal Academy of Arts di Londra. Nel 2018 MAP Studio ha partecipato a Vatican Chapels, padiglione Nazionale della Città del Vaticano alla 16.ma Biennale di Architettura di Venezia con il progetto del Padiglione Asplund che ospita disegni e plastici di Gunnar Asplud per la Woodland Chapel di Stoccolma. Asplund Pavilion è stato finalista al Surface Design Award 2019 di Londra. Nel 2018 MAP Studio vince il Premio Architetto Italiano 2018 del CNAPP. I lavori di MAP Studio sono stati pubblicati dalle principali riviste italiane e straniere tra le quali Casabella, Bauwelt, AMC Interieurs, Edilizia e Territorio, BOB International Magazine of Space Design, Elle Decor, Interior Design, Compasses.

Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookies.

Maggiori Informazioni chiudi

Web Design, Art Direction and Web Programming / FRI-WEB; The pictures are protected by the law of copyright and it is illegal to use them without a written permission.